Making archaeology as a movie – January 2014 Playlist

“Making archaeology as a movie”, dopo una lunga pausa, riprende con l’anno nuovo in una veste diversa. Nelle puntate precedenti, abbiamo visto come singoli generi di video possano essere declinati per raccontare l’archeologia attraverso esempi di livello; per quest’anno ho pensato di alternare alla recensione di un singolo video un post in cui ad essere riportati all’interno di una lista saranno le novità che proporrà la rete.
Avremo sicuramente a che fare con generi già visti, ma in questa Playlist conto di linkare molti video e piuttosto che descriverli approfonditamente vorrei cercare di dare suggestioni a partire ognuno di essi.

Andiamo quindi a vedere la playlist di questo mese, ci sono video piuttosto diversi tra loro:

  • Iniziamo con “London in 1927 & 2013“, un video non strettamente archeologico in cui sono affiancati sullo schermo dei filmati girati a Londra nel 1927 e nel 2013, negli stessi luoghi. L’effetto è piuttosto suggestivo, potrebbe essere riproposto in un sito archeologico inserendo su un lato dello schermo delle riprese a fine scavo ed sull’altro lato altre effetuate in vari momenti della campagna di scavo in una sorta di time-lapse anomalo.
  • Relocation of Roman Tomb 313 – Ancient Corinth” è un video di fine novembre che ho voluto inserire perché ci testimonia una buona pratica. La società “Olympia Odos”, selezionata dal Ministero Greco per i Lavori Pubblici per la realizzazione dell’autostrada tra Eleusi e Pyrgos, ha realizzato un video dove si racconta della scoperta di una tomba romana dell’antica Corinto durante i lavori di costruzione e del suo spostamento in un’altra sede.
  • San Didier Wreck Dive – Antalya Turkey” è un video condiviso nei giorni scorsi da Michele Stefanile in cui oggetto delle riprese è il relitto di S. Didier, affondato nel 1942 al largo di Antalya in Turchia. “Colorsofoceans”, autore di questo video, scrive che il suo è un video di prova per testare la Go Pro sott’acqua: penso che questa telecamera, per la sua resistenza e maneggevolezza, possa essere uno strumento diverso da utilizzare anche nell’archeologia di superficie per realizzare dei filmati comunicativi.
  • Lo stesso discorso lo faccio per i droni che, oltre che per la fotografia, penso possano essere utilizzati per realizzare riprese panoramiche dei siti archeologici dall’alto; senza dubbio darebbero un suggestivo e nuovo punto di vista da utilizzare all’interno dei filmati di comunicazione. “In volo con il drone dentro il Duomo di Monreale” è un video in cui la novità sono le riprese con il drone, si punta sulla bellezza delle immagini senza un vero e proprio messaggio di fondo.
  • Il video è anche un utile strumento per conoscere cose nuove da punti di vista diversi. Per questo inserisco in questa playlist un intervento tenuto alla University of York pochi giorni fa da Lorna Richardson, intitolato “Doing Public Archaeology in the Digital Age“, perché l’ho trovato esposto in modo molto chiaro ed interessante. E’ un video di un live-streaming, perciò iniziate dal minuto 6.
  • Questo mese è uscito anche un video che ho prodotto in prima persona, già segnalato su “Archeologia tardoantica e altomedievale a Siena” e che riporto in questa playlist per completezza. In “Giù le mani dalla nostra storia” i bambini della scuola di Riotorto hanno messo in scena uno spot contro il vandalismo; una descrizione approfondita sul sito di “Uomini e cose a Vignale“.
  • Chiudo la playlist di gennaio con “Working with glass and stone at York Minster” realizzato dalla University of York che racconta il lavoro di studio e restauro sui vetri medievali della Cattedrale della città. In soli 4 minuti si spiega cosa si sta facendo, l’originalità del progetto e viene trasmesso l’entusiasmo e la passione delle persone coinvolte. I tempi del filmato sono giusti e secondo me è un ottimo esempio di come comunicare in breve una ricerca.

Qui sotto c’è un link per una playlist in cui ho inserito i video di questa puntata che sono caricati su YouTube.

Al prossimo video!

Annunci

Tag:, , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: